Al via la gestione informatizzata dei pagamenti mensa scolastica

mensa400pxCon l’inizio del nuovo anno scolastico 2017/2018 prende il via un sistema di informatizzazione del servizio di refezione scolastica: le famiglie potranno gestire tramite una piattaforma dedicata il pagamento dei pasti consumati a scuola. Ad ogni famiglia verrà assegnato un “conto elettronico” da cui, di volta in volta, verrà detratto il costo del singolo pasto consumato dai figli; la prenotazione del pasto giornaliero arriverà direttamente dalla scuola al centro di produzione pasti, in modo informatizzato. Le cifre detratte terranno conto ovviamente delle presenze/assenze e della tariffa applicata all'alunno (in base all'ISEE e alle riduzioni per fratelli).

 

Per ogni nucleo familiare verrà quindi individuato un titolare a cui sarà associato un unico conto elettronico (anche quando più figli usufruiscono del servizio mensa) che potrà essere ricaricato, per importi scelti di volta in volta dal titolare del conto, con queste modalità:
Online con carta di credito o sistema MyBank: il pagamento via web avviene accedendo con le proprie credenziali al sito dedicato. A inizio servizio verrà trasmessa agli utenti una lettera dettagliata con link e credenziali personalizzate.
- Sportelli polifunzionali nei giorni e orari di apertura con carta di credito, bancomat, contante

N.B: In fase di avviamento del servizio (fino alla fine di ottobre), per consentire a tutti gli utenti di ricevere e testare le credenziali, oltre che per verificare i dati inseriti e il corretto funzionamento del sistema, non verrà richiesta alcuna ricarica sul conto elettronico. A partire dal mese di novembre il sistema sarà gradualmente a regime e si potrà iniziare a ricaricare il conto. Appena questa possibilità sarà attiva verrà data comunicazione alle famiglie.

Gli utenti di Bazzano che abbiano ancora dei buoni pasto non utilizzati dallo scorso anno scolastico possono restituire i buoni cartacei non utilizzati agli sportelli polifunzionali; l'importo corrispondente verrà loro ricaricato sul conto elettronico a valere per l'a.s. 2017/18. A chi non usa più il servizio verrà restituita la relativa somma

Vantaggi per le famiglie

gestione online e aggiornamento in tempo reale
La gestione dei servizi sarà completamente on-line e il sistema sarà aggiornato in tempo reale per quanto riguarda dati anagrafici, rilevazione presenze e pagamenti effettuati dall’utenza.
I genitori potranno inoltre scaricare in autonomia a fine anno la certificazione delle spese detraibili in dichiarazione dei redditi (per il 2017 saranno presenti solo i pagamenti relativi all'anno scolastico 2017/2018; chi non avesse raggiunto il tetto massimo della spesa detraibile può richiedere al servizio scuola la certificazione dei pagamenti per i primi mesi dell'anno).Sulla piattaforma dedicata i genitori potranno controllare in tempo reale la situazione del proprio conto elettronico, consultare i menu e ricevere informazioni aggiornate sul servizio e sulle iniziative correlate.

gestione del conto per nucleo familiare 
Nel caso in cui un genitore abbia più figli iscritti alla mensa (ad esempio alla scuola dell’infanzia e primaria o secondaria), il titolare del conto è unico, con il vantaggio di avere un solo codice di pagamento, uniche credenziali di accesso per il web etc…
Sarà sufficiente differenziare le ricariche per ordini di scuola (infanzia, primaria, secondaria di 1° grado)

comunicazioni veloci
Il Comune potrà, per chi ha indicato cellulare o mail al momento dell'iscrizione, inviare comunicazioni urgenti sul servizio tramite sms o mail. Per quel che concerne i pagamenti, non verranno inviati sms di promemoria. Solo in caso di mancato pagamento, il Comune potrà inviare un sollecito mediante sms.

La piattaforma dedicata 

https://valsamoggia.ecivis.it (in corso di attivazione - il sito sarà visibile dal 15 settembre)

Per saperne di più

FAQ

Ufficio scuola – tel 0516723036
ANNA MARIA BENDINI abendini@comune.valsamoggia.bo.it
ROBERTA LENZARINI rlenzarini@comune.valsamoggia.bo.it