Officina OGGI. Si accende la casa dell’innovazione nata a Valsamoggia

014 2015270727 luglio 2015

Dove prima c’era burocrazia ora c’è innovazione. Dove prima si gestiva il presente con un occhio al passato, ora si guarda al futuro. Accade a Valsamoggia dove nella ex casa comunale di Monteveglio, ora vuota in seguito alla fusione, tutto è cambiato grazie a una innovazione che prima di tutto è una innovazione di processo, di visione: da casa comunale a casa dell’innovazione. Officina OGGI può e deve essere luogo di incontro tra innovatori e investitori, imprenditori e ricercatori, artigiani e professionisti. Per fare rete, crescere insieme e far crescere il territorio.

Dove prima c’era burocrazia ora c’è innovazione. Dove prima si gestiva il presente con un occhio al passato, ora si guarda al futuro. Accade a Valsamoggia dove nella ex casa comunale di Monteveglio, ora vuota in seguito alla fusione, tutto è cambiato grazie a una innovazione che prima di tutto è una innovazione di processo, di visione: da casa comunale a casa dell’innovazione. E’ vero che dallo spazio occupato da Officina OGGI usciranno nei prossimi mesi grandi progetti ma senza questo cambio di visione, nulla sarebbe stato possibile. A Valsamoggia l’amministrazione crede talmente tanto nel bisogno di innovazione della sua comunità che gli ha concesso questo spazio prezioso. Uno spazio che dopo il successo del lancio (oltre 100 persone sono andate ad ascoltare l’idea di futuro rappresentata da OGGI) dei primi workshop delle scorse settimane (dedicati ai makers, all’agrifood e ai free lance), è pronto ad avviare anche la prima stampante 3D.

Il tasto ON viene schiacciato da Mauro Sirani Fornasini, AD di Intertaba SpA, l’affiliata bolognese del gruppo Philip Morris International, principale partner del progetto, che nell’ambito del programma annuale di contribuzioni del gruppo sul territorio, ha finanziato l’associazione COB Social Innovation con 60.000 € che sono serviti per l’acquisto di stampanti 3D, laser cutter e altri materiali per la fabbricazione digitale, per l’avvio dei percorsi di formazione sul loro utilizzo rivolti a professionisti del territorio, e per l’allestimento degli spazi di coworking.

“OGGI - Officina per una Giovane Generazione di Innovatori – afferma il Sindaco Daniele Ruscigno che ha appoggiato fin dall’inizio questa iniziativa – vuole diventare un’opportunità per le nostre imprese, per i nostri artigiani, per i giovani professionisti che hanno idee ed entusiasmo, per i ragazzi che ancora vanno a scuola e che possono, grazie a corsi e laboratori, esplorare nuovi ambiti entro i quali specializzarsi da grandi. Sono orgoglioso che Valsamoggia ospiti la casa dell’innovazione e spero che tanti altri, dopo Intertaba che ha dato a Officina OGGI la fondamentale spinta iniziale, sposino questa idea e vogliano contribuire a farla crescere”.

Secondo Sirani, Amministratore Delegato di Intertaba, “da sempre Philip Morris International fa dell’innovazione il suo punto di forza: l’investimento nel Bolognese che stiamo portando avanti in questi anni è stato reso possibile proprio grazie a questo approccio al business. Siamo convinti che quando parliamo di innovazione sia importante crescere insieme al nostro territorio, e contribuire allo sviluppo delle persone. Per questo motivo abbiamo deciso di sostenere un progetto all’avanguardia come OGGI.”

“Vogliamo ringraziare il gruppo Philip Morris – dichiara Valerio Betti di Cob social innovation – per aver creduto in noi e nel progetto che vuole essere innanzitutto un'opportunità per l'economia del territorio, un progetto di crescita diffuso e consapevole, uno spazio aperto a chi ha idee imprenditoriali da condividere e su cui lavorare, per portare Valsamoggia nel futuro.”

“Per noi OGGI rappresenta opportunità e orizzonti infiniti – aggiunge Michele Monti di FabLab Valsamoggia –. Perché questa realtà, cercando di rispondere ai bisogni reali e concreti, può diventare il luogo di incontro tra domanda e offerta”.

Officina OGGI può infatti ospitare corsi di formazione tecnologica e workshop legati al tema dell’imprenditoria innovativa e di mindset imprenditoriale, per le aziende, per i privati o per i giovani professionisti; può ospitare corsi di riqualificazione per lavoratori in cassa integrazione che vogliono reinventarsi o per artigiani che hanno bisogno di stare al passo coi tempi; può essere laboratorio di ricerca e un luogo di consulenza professionale a 360°; può essere un canale di promozione del proprio business; può e deve essere luogo di incontro tra innovatori e investitori, imprenditori e ricercatori, artigiani e professionisti. Per fare rete, crescere insieme e far crescere il territorio.

Ma per farlo bisogna costruire una rete che sia in grado di intercettare i bisogni reali. Per questo all’Officina OGGI sono pronti fin da subito ad incontrare i referenti locali delle associazioni di categoria, gli imprenditori locali analizzandone le domande e le necessità per poi sviluppare un’offerta che ad esse risponda. Un grande lavoro di gruppo oggi solo all’inizio, ma intenzionato a fare presto grandi cose.

Il sito di Officina OGGI www.ogginnovation.org 

Le anime di OGGI - Officina per una Giovane Generazione di Innovatori

  • COB Social Innovation (http://cobusiness.org): associazione già operante nel settore coworking, con la gestione di uno spazio di lavoro condiviso di 300 mq a Bologna, e attiva in progetti di innovazione sociale e start-up d’impresa.

  • FABLAB Valsamoggia: (http://www.fablabvalsamoggia.xyz/) gruppo di ragazzi Valsamoggini appassionati al nuovo movimento Makers. Vuole diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati di tecnologia e fai da te diffondendo la cultura della fabbricazione digitale. Progetto ambizioso di utilità sociale sul quale diverse imprese locali stanno già investendo. Fa già parte della rete mak-ER, The digital manufacturing network of Emilia Romagna.

  • Intertaba S.p.A., affiliata del gruppo Philip Morris, con sede produttiva sita nel Comune di Zola Predosa, vicino Bologna, rappresenta un centro di eccellenza, riconosciuto a livello mondiale all’interno del gruppo, nell'innovazione delle tecnologie dei processi produttivi di filtri complessi per sigaretta e nei prodotti a potenziale rischio ridotto. Intertaba S.p.A. esporta i suoi prodotti in tutto il mondo.