Attenzione alla vespa velutina

In questi mesi è stata trovata a Bergantino, in provincia di Rovigo (quindi a soli 15 chilometri dal confine emiliano romagnolo, in particolare a ridosso della Provincia di Ferrara), la vespa velutina, chiamata anche "calabrone asiatico". E' un insetto pericoloso per l’uomo ma soprattutto per le api, in quanto ne è un vorace predatore, arrivando a compromettere la sopravvivenza degli alveari.

In Europa ha già causato molti danni, come ad esempio in Francia, dove in dieci anni si è avuta la perdita di circa il 50% degli alveari, diffondendosi sulla quasi totalità del territorio e nei Paesi limitrofi, in particolare Belgio, Spagna, Portogallo, Germania.

Data la pericolosità e la novità del suo ritrovamento in territori molto vicini alla nostra Regione, è bene essere informati su come riconoscere il calabrone asiatico e minimizzare i rischi: in allegato un pieghevole con le indicazioni di base

Piano di controllo delle nutrie

La Regione ha approvato il nuovo “Piano per il controllo della nutria”, che in sostanza riporta la competenza alla Città Metropolitana e riprende nel merito i contenuti del piano precedente approvato dalla Provincia.

Altro