Giuseppe Graziosi

Giuseppe Graziosi (1879-1942) nacque a Savignano sul Panaro. Si conservano a Bazzano due sue pregevoli opere in bronzo: “La Bagnante di Lima” (1913), figura di naiade destinata in origine ad una fontana della capitale peruviana, ed "Il Fante” (1922). La prima statua, chiamata scherzosamente dai bazzanesi "La Giuditta" per la sua presunta somiglianza con una prosperosa signora bazzanese del tempo, è stata sistemata su una piccola fontana a lato della via che dalla piazza Garibaldi sale al Rivellino. Il "Fante” che fino al secondo dopoguerra si trovai va al centro della piazza stessa, è stato invece collocato, in posizione piuttosto infelice e senza piedistallo, nella piazza della Pace.

 

(fonte: “Le valli del Samoggia e del Lavino nella Storia. Itinerari luoghi personaggi” Edito dalla Comunità Montana Unione dei Comuni Valle del Samoggia 2007)