Edificio detto "Il Borgo" a Monteveglio

L’edificio detto Il Borgo a Monteveglio risale al secolo XIV ed è stato restaurato negli scorsi anni. Si trova sul percorso dell’antica via della Costa, che dalla Ca’ Vecchia saliva al Castello ed all’Abbazia. Il nome fa ritenere che il borgo in questione fosse situato poco fuori della cerchia inferiore delle mura (la tradizione riferisce che erano tre e i documenti citano i borghi di Sopra, di Mezzo e di Sotto). Ai piedi del Borgo, verso oriente, si estendeva nel Cinquecento l’area del mercato, mentre la casa apparteneva ai nobili Gandolfi Odofredi. Nei secoli XVI-XVII essa era posseduta dalla famiglia Parolini, che gestiva anche la sottostante Osteria del mercato. Nell’Ottocento, e fino alla metà del secolo seguente, sia il Borgo che l’Osteria passarono in proprietà alla famiglia Vanni.

(fonte: “Le valli del Samoggia e del Lavino nella Storia. Itinerari luoghi personaggi” Edito dalla Comunità Montana Unione dei Comuni Valle del Samoggia 2007)