Chiesa di Zappolino

L’antica parrocchiale dei Santi Senesio e Teopompo è stata sostituita nell’uso liturgico da una nuova struttura costruita nel 1958, dalle linee essenziali e affiancata dalla torre campanaria. L’organo, di fabbricazione pistoiese, è stato acquistato nel 1970. All’interno si conservano un dipinto del 1683, recentemente restaurato, raffigurante i santi titolari e una una lapide del 1610 che ricorda l’antico oratorio della B.V. del Rosario, nel borgo sottostante, distrutto dall’ultima guerra.

 

(fonte: “Le valli del Samoggia e del Lavino nella Storia. Itinerari luoghi personaggi” Edito dalla Comunità Montana Unione dei Comuni Valle del Samoggia 2007)