Ritiro cartelle esattoriali depositate presso il Comune

Servizio

RITIRO CARTELLE ESATTORIALI DEPOSITATE PRESSO IL COMUNE

Cos'è

La CARTELLA ESATTORIALE - o cartella di pagamento - è uno strumento attraverso il quale la Pubblica Amministrazione attiva nei confronti di un soggetto, il contribuente debitore, una riscossione coatta di credito.
La cartella viene inviata da Equitalia, la società di riscossione dei tributi. Equitalia, per conto di altri Enti (Agenzia delle Entrate, Inps, Comuni...), comunica ai contribuenti che sono stati iscritti a ruolo, cioè in un elenco compilato dall'Ente preposto dove sono indicati i nomi dei contribuenti e le somme che l’Ente ritiene gli siano dovute.
La cartella esattoriale che Equitalia invia - all'interno della quale si trovano tutte le informazioni e gli importi da pagare, con relativa morosità - può arrivare attraverso un ufficiale di riscossione, mediante raccomandata con ricevuta di ritorno, o con affissione all'albo comunale.

Documentazione necessaria

L'intestatario della cartella esattoriale (o il Legale Rappresentante nel caso di Aziende) dovrà esibire la comunicazione di avvenuto deposito con raccomandata, sulla quale sono indicati gli estremi dell'atto, insieme a un valido documento di riconoscimento. Nel caso l'intestatario o il Legale Rappresentante non potessero ritirare l'atto è necessaria un'apposita delega. Il delegato dovrà comunque esibire un valido documento di riconoscimento oltre a fotocopia del documento di identità del delegante.

A chi rivolgersi

Servizio Affari Generali e Legale, presso la sede istituzionale di Bazzano, per gli atti depositati dall'1/1/2014.
Per gli atti depositati precedentemente bisogna invece rivolgersi allo sportello polifunzionale del Municipio competente territorialmente, per residenza o per sede dell’attività; per questo motivo si consiglia di telefonare in anticipo per individuare il luogo di deposito

per saperne di più clicca su Avanti