Scarico di acque reflue

Cos'è

Per scaricare i reflui domestici (provenienti da abitazioni):

  • se la zona è dotata di pubblica fognatura è necessario presentare domanda di allacciamento direttamente al gestore della rete (Hera)
  • se la zona è sprovvista di pubblica fognatura e quindi i reflui vengono recapitati in un recettore diverso quale un corpo idrico superficiale, un fosso, nel suolo o nel sottosuolo, è necessario presentare domanda di autorizzazione al Comune

Per i reflui provenienti da attività artigianali, produttive, industriali, anche se assimilabili ai domestici (cioè da soli servizi igienici, cucine, locali mensa) sia recapitati nella pubblica fognatura che in recettore diverso, è necessario presentare domanda di autorizzazione unica ambientale (AUA) al SUAP che la inoltra alla Provincia, responsabile del procedimento.

In questo caso la domanda può essere presentata attraverso modulo informatico da trasmettere telematicamente attraverso il portale web

Modulistica

(v. anche oltre, sezione documentazione, per i dettagli)
Modulo di domanda (formato .doc - formato .odt)
modulo di impegno al pagamento degli oneri di istruttoria per il parere dell'autorità di controllo A.R.P.A. 

A chi rivolgersi

Sportelli Polifunzionali dei Cittadini

Per saperne di più clicca su Avanti