Abbattimento di alberi e siepi in proprietà privata

Servizio

Abbattimento di alberi e siepi in proprietà privata

Cos'è

Per procedere all'abbattimento:

  • di alberature di diametro superiore a 10 cm (misurato a 1,30 m di altezza dal colletto) ovvero circonferenza superiore a 31,5 cm
  • di siepi con altezza media superiore a 1,5 m e lunghezza superiore a 20 m, costituite per almeno il 50% da specie arboree e/o arbustive autoctone       poste su suolo privato, anche non più vegetanti,

chi ne ha titolo (v. oltre, sez. Requisiti) deve dare preventiva comunicazione all'Amministrazione Comunale, su apposito modulo in distribuzione presso gli Sportelli Polifunzionali o scaricabile dal sito (v. oltre, sez. Modulistica e Documentazione).

L’abbattimento di alberature o siepi senza la preventiva comunicazione comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa.

Gli alberi abbattuti devono essere sostituiti entro un anno dall'abbattimento con altrettanti nuovi alberi di specie ammesse dal Regolamento

Qualora nell’area dove l’albero è stato abbattuto non sia possibile collocare la pianta in sostituzione, al fine di salvaguardare la stessa biomassa verde, si potrà optare per una delle seguenti scelte:

  • reimpianto di n.10 arbusti per ogni albero;
  • messa a dimora di un nuovo albero, in un’area verde pubblica indicata dal Servizio Ambiente, a cura e a spese del richiedente l’abbattimento.

A chi rivolgersi

Sportello Polifunzionale

Modulistica

modulo di richiesta

(v. anche oltre, sez. Documentazione, per i dettagli)

Come presentare domanda

La comunicazione può essere trasmessa a mezzo posta elettronica ordinaria o certificata all’indirizzo istituzionale del Comune oppure consegnata ad uno degli sportelli polifunzionali del Comune.

per saperne di più clicca su Avanti