Indennità di accompagnamento

Alcune categorie di persone non autosufficienti hanno diritto a ricevere dallo Stato un’indennità di accompagnamento.

A chi si rivolge:

  • Persone non autosufficienti
  • Persone oltre i 65 anni che hanno difficoltà a svolgere i compiti e le funzioni proprie dell’età.

documenti - informazioni da fornire

  • Certificato medico rilasciato dal medico di famiglia
  • Certificato di famiglia in carta libera o autocertificazione
  • Copia del codice fiscale
  • Presentazione di apposita domanda all’AUSL e successiva presentazione della documentazione richiesta
  • è possibile rivolgersi, per richiedere l’indennità, agli Sportelli sociali oppure all’Ufficio Invalidi AUSL o ai Patronati sindacali.