Giovani protagonisti, info sul progetto

logo giovani protagonisti

Il progetto generale

Il progetto vuole mettere in relazione le associazioni del territorio con i ragazzi: da un’indagine Istat del 2014, infatti, le persone tra i 14 e i 24 anni sono quelle che meno dedicano tempo al volontariato (e negli ultimi anni l’incremento delle organizzazioni di volontariato, che era stato costante tra gli anni ’80 e il 2007, è diminuito). A Valsamoggia più di 3700 giovani tra i 14 e i 30 anni, circa il 16% delle nostra popolazione, potrebbero essere coinvolti nel progetto e collaborare con un’associazione aderente per un minimo di 60 ore, sentendosi parte attiva e mettendo alla prova le proprie competenze.

Con questo progetto, vorremmo avvicinare i giovani al mondo del volontariato e far vivere ai ragazzi esperienze di collaborazione e di impegno al di fuori delle loro case e dei social network; inoltre sarà un modo per pubblicizzare le tante associazioni che operano nel nostro territorio e aiutarle a crescere e a garantire un cambio generazionale nel mondo del volontariato.

Il progetto “Giovani Protagonisti” del comune di Valsamoggia si affianca al progetto Regionale YoungER Card, la nuova carta gratuita ideata dalla Regione Emilia-Romagna per i giovani di età compresa tra i 14 e i 29 anni residenti, studenti o lavoratori in Emilia-Romagna, che riserva ai titolari una serie di agevolazioni per la fruizione di servizi culturali e sportivi (come teatri, cinema e palestre) e sconti presso numerosi esercizi commerciali. (www.youngercard.it). YoungERcard inoltre invita i suoi possessori a diventare Giovani Protagonisti, ovvero a investire parte del proprio tempo e del proprio impegno in interessanti progetti di volontariato. I progetti vengono organizzati in collaborazione con enti locali, associazioni, università, scuole, polisportive, circoli, cooperative sociali. Le attività proposte possono riguardare i seguenti ambiti: educativo, artistico, ricreativo, sociale, sportivo, culturale, ambientale. YoungERCard è distribuita localmente dalle amministrazioni comunali, negli sportelli polifunzionali.

Come si svolge il progetto

La prima edizione si terrà tra giugno e settembre 2016, mentre a regime il progetto si articolerà in due periodi annuali, giugno/settembre e ottobre/marzo.

L’associazione interessata aderisce, presentando il progetto rivolto al ragazzo/a volontaria ed individua un tutor; successivamente i giovani, attraverso il sito web comunale, possono consultare tutte le proposte e contemporaneamente iscriversi al progetto indicando una propria preferenza sia in merito all'associazione che al periodo di scelto.

L'amministrazione comunale, a sua volta, cura un percorso di formazione sia per i tutor che per i ragazzi e coordina il progetto, definendo una graduatoria tra le adesioni dei giovani e, sulla base di essa, contattando le associazioni. A conclusione del progetto, l’amministrazione infine conferisce i crediti scolastici ai ragazzi che lo richiedono.

Vedi i progetti delle associazioni e iscriviti

Una breve presentazione delle associazioni e dei progetti sono disponibili alla sezione Giovani Protagonisti del sito; è possibile inviare la domanda on-line (solo per maggiorenni) oppure scaricare un modulo per la compilazione in formato cartaceo (anche per minorenni).

Il Servizio Giovani del Comune è a disposizione per ogni informazione - riferimento Antonella Cappa – 051.6723027 - acappa@comune.valsamoggia.bo.it

Leggi la lettera aperta di Marco Maccaferri, consigliere comunale delegato alle Politiche Giovanili, che illustra il progetto